Controlli chimici e microbiologici
sfumatura

Alimenti

Si realizzano accurate analisi chimiche e microbiologiche volte a valutare i requisiti di edibilità degli alimenti:
• controlli di qualità su matrici alimentari (farine, paste, pane, oli, grassi, latte, carni, uova, bevande alcoliche e analcoliche, dolciumi);
• parametri nutrizionali (proteine, carboidrati, grassi, fibre alimentari, vitamine, sali minerali);
• etichette nutrizionali;
• ricerca di fitofarmaci in prodotti ortofrutticoli ed alimenti in genere;
• ricerche specifiche tra cui:
– ricerca di aflatossine in campioni di latte (M1 e M2) e mangimi (B1, B2, G1, G2);
– controllo dei parametri critici dei prodotti enologici al fine di garantire la qualità dl prodotto (DOC): grado alcolico, solforosa, estratto secco, acidità volatile, acidità totale. Controllo di inquinanti (ocratossine);
• determinazioni qualitative e quantitative di organismi geneticamente modificati (OGM) su materie prime e su prodotti finiti;
• ricerca di lieviti e muffe;
• ricerca di salmonella e listeria;
• ricerca di latte bovino in formaggi di pecora, capra e di bufala;
• ricerca di policlorobifenili (PCB) e diossine, metalli pesanti.